GIUSEPPE POLLICELLI

Sono nato a Roma, dove vivo, il 7 gennaio 1974.
Faccio il giornalista e mi piace molto leggere, tanto la narrativa quanto la saggistica, tanto i fumetti quanto i quotidiani. Stravedo per Franco Battiato e ho una grossa passione per il cinema e per il teatro, anche se quest’ultimo mi piace più farlo che guardarlo. Quando avevo quindici anni mi turbò molto quel verso di Bufalo Bill di Francesco De Gregori che recita: «Avevo pochi anni e vent’anni sembran pochi, poi ti volti a guardarli e non li trovi più»: adesso che di anni non ne ho più quindici bensì quaranta mi ritengo soddisfatto perché, strano a dirsi, sono un po’ più giovane di prima.